Non è un segreto per nessun fan di Witcher che CD Projekt RED, che ha sviluppato la trilogia di videogiochi Witcher, e Andrzej Sapkowski, che ha scritto i libri originali, abbiano avuto un rapporto sincero. Tuttavia, proprio oggi CD Projekt ha annunciato di aver consolidato la loro relazione con Sapkowski in un nuovo accordo.

The Witcher ha sperimentato una nuova esplosione di popolarità con l'uscita dei giochi, insieme alla serie Netflix che è stata presentata in anteprima proprio oggi. Tuttavia, fino ad oggi, Sapkowski non è stato davvero in grado di prendere parte al suo successo o ai profitti che ne sono seguiti.

Questo perché quando CDPR ha acquistato per la prima volta i diritti per i videogiochi, non credeva che i giochi sarebbero stati un successo e ha preso solo il pagamento delle licenze, quindi non ha avuto accesso a nessuna delle seguenti royalties. Tuttavia, sembra che ora sia cambiato.

Nella dichiarazione, pubblicata in un comunicato stampa sul sito Web ufficiale di CD Projekt RED, lo studio afferma che il nuovo accordo ha soddisfatto i bisogni e le aspettative di entrambe le parti e che lo studio spera in un'ulteriore cooperazione in futuro da entrambe le parti.

Ciò probabilmente significa che Sapkowski alla fine ottenne i soldi che credeva di essere dovuti, il che sicuramente aumenterà i soldi che ottenne anche da Netflix quando i diritti TV per quella serie furono acquistati da lui. CDPR otterrà anche nuovi diritti e l'accordo conferma anche il titolo della società a "The Witcher" IP in giochi, romanzi grafici, giochi da tavolo e merchandising.

Rimarrà da vedere cosa significherà esattamente per CD Projekt RED e The Witcher in futuro, ma se sia lo studio che Sapkowski sono soddisfatti dell'accordo, si spera che non significherà altro che buone cose in futuro, specialmente se CD Projekt tornerà all'IP di Witcher dopo che Cyberpunk 2077 uscirà il prossimo anno. Insieme a queste notizie, ora puoi guardare la serie Witcher su Netflix.

Categories: Italian