È possibile dover giocare centinaia di ore giocando Civiltà 6 senza aver mai raggiunto una vittoria in un singolo playthrough. Alcuni giocatori si annoiano e vogliono ricominciare da capo, altri sono semplicemente fuori strategia dagli altri giocatori e / o AI, e altri ancora vogliono quel gioco perfetto.

Ogni civiltà giocabile in Civilization 6 ha i suoi punti di forza e di debolezza che li rendono più adatti a determinati tipi di vittoria. Alcuni, come la Corea, sono ovviamente orientati verso particolari stili di gioco; ma altri, come la Russia, sono un po 'più difficili da definire.

Qui esamineremo le migliori scelte civiche per ogni tipo di vittoria e potresti essere sorpreso da alcuni di loro. Tieni presente che ogni gioco è diverso e che devi considerare i tuoi avversari in qualche modo quando scegli la tua civiltà.

Sentiti libero di pubblicare le tue opinioni nei commenti.

Nota: si applicano alle modifiche implementate nell'espansione Gathering Storm. Questi potrebbero non essere applicabili nel gioco base.

Dominio

Best Civ: Zulu

Se scegli lo Zulu come la tua civiltà, ti stai immediatamente dando la mano che ti concentrerai sui militari. Non offrono particolari benefici culturali, civili o religiosi, ma sono davvero bravi a dominare sul campo di battaglia.

Anche se non riesci a garantire completamente la tua vittoria del Dominio quando inizi a sparare su tutti i cilindri, lo Zulu dovrebbe essere in grado di assicurarti abbastanza vantaggio attraverso il gioco intermedio per raggiungere la vittoria nel modo che ritieni opportuno.

Ci sono alcuni fattori principali che consentono allo Zulu di essere militarmente dominante, ma quello grande è la loro capacità di ottenere corpi e eserciti molto prima rispetto ad altre civiltà.

Quasi tutti i tratti unici dello Zulu ruotano attorno alla costruzione di potenti eserciti medievali e alla calpestazione di tutti gli altri.

La loro unità unica, il Impi, è un mostro contro i Cavalieri, che di solito sono le forze dominanti dell'era medievale. I loro eserciti e corpi ottengono un bonus di forza, possono essere addestrati prima che altre civiltà ottengano unità simili e possono essere addestrati direttamente.

Finalmente, catturare le città potenzia un'unità a un Corpo e un Corpo a un'Armata se si dispone di un'adeguata educazione civica ricercato.

Molte civiltà militari sono impantanate quando iniziano a cercare di catturare città, ma gli Zulu possono effettivamente rafforzare il loro esercito se catturano strategicamente. L'esercito Zulu potrebbe sfuggire al controllo in fretta se i loro avversari non lo interrompono.

Altre buone opzioni di Dominio: Scizia, Grecia

Scienza

Best Civ: Korea

Come lo Zulu e il dominio, la Corea sparerà quasi sempre per una vittoria scientifica. La loro capacità di superare le altre civiltà sull'albero tecnologico le rende formidabili in altri tipi di vittoria se riescono ad andare abbastanza avanti, ma è più difficile ruotare dal percorso scientifico se non sembra che funzionerà.

Il più grande vantaggio del successo scientifico della Corea è il loro distretto unico, il Seowon. Fornisce molta scienza da sola, soprattutto all'inizio, e concede anche un bonus scientifico alle miniere adiacenti. Se riesci a trovare molte aree collinari per abusare di Seowons, sarai difficile da catturare.

Inoltre, i Governatori aggiungono ancora più scienza al tuo già massiccio output. Il piano generale per la vittoria coreana prevede di arrivare così presto in anticipo che puoi fondamentalmente tartaruga e difendere le tue città contro unità inferiori mentre corri a costruire l'astronave.

Altre buone opzioni scientifiche: Arabia, Scozia

Cultura

Migliore Civ: Svezia

Questo è uno dei più difficili, poiché molte civiltà utilizzano la cultura in una varietà di modi forti. Tuttavia, le capacità culturali di Kristina nel complesso sembrano le più forti, principalmente perché possono andare online molto più velocemente di molte altre civiltà.

Se riesci a lanciarti in un forte salto culturale, può scoraggiare altri giocatori e la palla di neve in un vantaggio sufficiente che non importa chi cerca di catturarti.

Il primo vantaggio verso una vittoria culturale viene dalla tua abilità di leader. La stessa Kristina rende molto più facile il tema delle tue grandi opere, concedendoti enormi bonus se riesci a trovare i set giusti.

Il Museo all'aperto è dove la Svezia brilla davvero, comunque. Può generare un'enorme quantità di turismo per ogni città del tuo impero e può essere costruita molto prima dei produttori di turismo in altre città. Una volta che inizi a metterli in funzione, potrebbe essere troppo tardi per fermarti.

Altre buone opzioni di cultura: Canada, Cina, America

Religione

Migliore Civ: Russia

La religione è un'altra cosa difficile da giudicare, poiché ci sono alcune strade diverse con cui puoi trovare successo quando miri a una vittoria religiosa. Tuttavia, poche civiltà possono sopraffare gli altri con la preghiera come la Russia, in quanto possono utilizzare molteplici metodi per diffondere la loro fede.

L'abilità religiosa della Russia inizia con il suo distretto unico: il Lavra. Arrivano online prima dei siti sacri e forniscono una spinta migliore.

Il Lavra ti consente di scegliere i tuoi panthon – considerando che la Russia in genere inizia nei climi più freddi, "Dance of the Aurora" è di solito la soluzione migliore. Presto genererai più fede di quanta ne saprai fare e potrai convertire il mondo.

Pietro il Grande concede anche bonus alle rotte commerciali internazionali, che possono essere un altro modo efficace per diffondere la tua religione in civiltà lontane.

Altre buone opzioni di religione: India, Spagna, Georgia

Diplomazia

Best Civ: Canada

Ah, la pecora nera di Civilization 6 condizioni di vittoria. In generale, se tu potessi vincere una vittoria diplomatica, probabilmente avresti già potuto vincere in un altro modo. Non è né qui né lì, tuttavia: se vuoi sparare per quella vittoria della diplomazia, il Canada è la soluzione migliore.

Il Canada si occupa di sedersi e di essere amichevole con tutti. Essi non posso dichiarare guerre a sorpresa o essere il bersaglio di esse, che contribuisce notevolmente a mantenere il Canada dalla parte di tutti.

Ottengono anche enormi vantaggi per il loro favore diplomatico facendo cose che altrimenti faresti: generare cultura e lavorare contro le emergenze. Fondamentalmente, se riesci a stare dalla parte di tutti, probabilmente otterrai una vittoria come il Canada.

Questo stile di gioco passivo e amichevole ruota anche molto bene in una vittoria culturale, se dovessi cambiare la tua tattica. Se hai bisogno di passare a una vittoria del dominio con il Canada, potresti essere nei guai.

Altre buone civiltà diplomatiche: Svezia, Ungheria

Ogni volta che generi una mappa, aggiusti la difficoltà o aggiungi nuove civiltà, cambierai il tuo percorso verso la vittoria in Civilization 6. Questo è uno dei motivi per cui la serie ha resistito come una delle strategie più profonde e rigiocabili giochi in giro.

—-

Dai un'occhiata agli altri Guide di civilizzazione 6 qui su GameSkinny.

Categories: Italian