Negli ultimi mesi, ci sono stati diversi rapporti sulle funzionalità che potrebbero essere introdotte nel nuovo controller DualShock 5. Ora puoi aggiungere un'altra potenziale funzionalità a quell'elenco in crescita.

Sony è stata avvistata (tramite LetsGoDigital) per aver brevettato un nuovo metodo che consente a più giocatori di controllare un singolo personaggio in-game con i propri controller DualShock 5. Sony sembra essere alla ricerca di funzionalità interattive e sociali aggiuntive con PlayStation 5 e questo brevetto pubblicato di recente fa proprio questo trasformando essenzialmente l'esperienza per giocatore singolo in multiplayer.

Sulla base delle immagini allegate, un controller DualShock 5 può essere diviso in tre parti per essere utilizzato da tre giocatori. Al primo giocatore, ad esempio, verranno assegnati i joystick; il secondo giocatore può usare i pulsanti di controllo e il terzo giocatore ottiene i grilletti. Prendendo uno sparatutto in prima persona come uno scenario probabile, i tre giocatori possono dividere il gameplay tra loro in cui il primo giocatore muove il personaggio, il secondo spara e il terzo fa azioni come saltare o coprirsi dietro gli ostacoli.

Nello stesso contesto, un gioco di combattimento può avere più giocatori che controllano lo stesso personaggio anche tramite DualShock 5. Un giocatore può essere assegnato a effettuare attacchi alti, mentre l'altro fa attacchi bassi, lasciando un altro giocatore a muovere il personaggio sullo schermo.

L'intero metodo di condivisione dei controlli DualShock 5 con altri giocatori suona come qualcosa che tutti i giocatori vorrebbero provare, ma non qualcosa a cui non è necessario abituarsi. È probabile che la frustrazione si insinui mentre ogni giocatore tenta di essere il controller dominante. Quindi, sarebbe più logico se Sony stesse pianificando di avere giochi su PlayStation 5 che hanno un gameplay progettato attorno alla condivisione del controllo.

Altrove, Sony ha anche brevettato un nuovo controller multifunzione che può essere collegato ad altri dispositivi come una console, un televisore intelligente o uno smartphone con una connessione Internet o bluetooth. Un touchscreen integrato consentirebbe all'utente di accedere a funzioni come l'ascolto di musica, il controllo di e-mail, l'invio di messaggi, il download e il gioco, la visualizzazione di immagini e altre attività sociali. Sebbene incerto se quel brevetto si riferisse a DualShock 5, il controller multifunzione avrà tutti i tipi di sensori come sensori di impronte digitali e di battito cardiaco, un giroscopio e un sensore di accelerazione nonché per il controllo del movimento. Fondamentalmente, suggerendo le applicazioni di supporto basate su fitness e posizione di Sony.

Con il lancio di PlayStation 5 nelle festività natalizie del 2020, Sony presenterà finalmente la sua console di prossima generazione l'anno prossimo. Sarà solo allora che sapremo per certo cosa sta esattamente imballando DualShock 5.

Categories: Italian