Entro poche ore, Forza Horizon 4 riceverà un importante aggiornamento che aggiungerà gratuitamente una modalità ispirata a Battle Royale chiamata The Eliminator.

Ogni incontro supporterà fino a 72 giocatori in totale. Cominceranno tutti con auto di basso livello, come la Mini Cooper del 1965 in Forza Horizon 4, e dovranno eliminarsi a vicenda nelle gare testa a testa per guadagnare miglioramenti delle prestazioni o la possibilità di raccogliere auto più veloci.

Le sfide possono essere lanciate ad altri giocatori di Forza Horizon 4 semplicemente puntando la fotocamera verso le loro macchine e suonando il clacson. Questo emetterà una notifica in-game al giocatore e, una volta accettata la sfida, inizierà la gara. Tuttavia, un avvertimento.

Altri giocatori all'interno dell'arena potranno interferire speronando le loro auto per influenzare il risultato. Se dovessi vincere questo deathmatch, sarai in grado di aggiornare la tua auto a un livello superiore. Perdi e verrai ricacciato nella lobby di Forza Horizon 4 per unirti a un'altra sessione per la modalità Eliminatore.

Proprio come altri giochi o modalità battle royale, Forza Horizon 4 avrà un cerchio in contrazione che si contraerà per costringere i giocatori ad avvicinarsi. A causa della posta in gioco alta e dei pericoli, ogni partita in The Eliminator dovrebbe durare tra 10-15 minuti.

Più recentemente, un minatore di dati ha scoperto quello che potrebbe essere un elenco di oltre 120 nuove auto in arrivo per Forza Horizon 4. Non si può dire quante di queste auto saranno rilasciate ma dovrebbero iniziare a cadere nel corso della prossima stagione. Alcune di queste auto datate potrebbero anche essere quelle che Playground Games voleva mettere nel gioco base, ma non è stato possibile per vari motivi.

Forza Horizon 4 è stato rilasciato nell'ottobre 2018 ed è stato in grado di fare la storia nel primo mese. La nuova puntata ha raggiunto vendite più elevate rispetto a qualsiasi dei suoi predecessori nel franchise fino ad oggi, che è stata un'impresa impressionante poiché il gioco era esclusivo per Xbox One. Ha solo messo in evidenza la necessità che Microsoft si concentri fortemente sugli studi di prima parte che si dirigono verso l'era della prossima generazione, cosa che l'azienda ha finalmente fatto con una serie di acquisizioni poco dopo.

Categories: Italian