A causa delle limitazioni hardware su Nintendo Switch, The Witcher 3: Wild Hunt ha dovuto subire gravi modifiche prima di essere trasferito sulla console ibrida. Le immagini dovevano essere ridotte di un certo grado, uno sfortunato sottoprodotto che era una serie di bug e instabilità. The Witcher 3: Wild Hunt è attualmente piuttosto soggetto a crash su Nintendo Switch. Per fortuna, i miglioramenti sono in arrivo.

Sabre Interactive ha confermato che un nuovo aggiornamento è in fase di elaborazione in questo momento e che sarà presto disponibile. Lo sviluppatore si è astenuto dal fornire una sequenza temporale, ma la formulazione fa sembrare che The Witcher 3: Wild Hunt riceverà l'aggiornamento nei prossimi giorni o al massimo la settimana.

Altrove, The Witcher 3: Wild Hunt continua a registrare un'impressionante ondata di attività dei giocatori dopo l'uscita dell'adattamento di Netflix il mese scorso. È stato riferito che l'acclamato sequel ha raggiunto oltre 48.000 giocatori simultanei su Steam, un numero non visto da quando Blood and Wine è stato rilasciato nel 2016. La settimana scorsa, The Witcher 3: Wild Hunt ha colpito oltre 100.000 giocatori simultanei (102.172 per l'esattezza) su Steam. Certo, l'attività dei giocatori ha visto una spinta anche su altre piattaforme, incluso il Nintendo Switch. Tuttavia, verificare tali cifre sarà difficile.

Inoltre, le puntate precedenti vedono anche più giocatori. The Witcher 2 ha raggiunto un picco giocatore simultaneo di poco meno di 7.000. L'ultima volta che tali numeri sono stati visti è stato nel 2015. L'originale Witcher ha invece raggiunto un picco assoluto di 12.627 giocatori simultanei.

The Witcher, che comprende otto episodi in totale per la prima stagione, è ora ufficialmente disponibile per lo streaming su Netflix. L'attesissima serie televisiva si basa in realtà sui romanzi scritti da Andrzej Sapkowski e non sui giochi sviluppati da CD Projekt Red, che è importante conoscere in anticipo poiché ci sono molte differenze nette tra i due adattamenti. Netflix ha già dato il via libera a una seconda stagione per iniziare le riprese entro la fine dell'anno, con una probabile data premier nel 2021.

Categories: Italian